domenica 1 aprile 2012

Fusilli Voiello carciofi, cipollotto e mozzarella con un avanzo di pesto

Forse c'e' una cosa che non ho detto, forse! Normalmente cucino per due, me e mia mamma, non viviamo insieme ma la mia casa e' sopra la sua e così scendo da lei per il pranzo. Si, la maggior parte delle volte mi prendo cura di tutte e due, a volte ce ne andiamo a pranzo nei nostri posti preferiti o andiamo a scovarne altri. Vi dico questo perché a volte le dosi dei piatti che preparo possono essere un poco strane. Per quanto riguarda la preparazione delle paste la grammatura di questa può variare da una ricetta e l'altra, a volte dipende dal condimento altre dalla resa della pasta, ma mi piace aggiungere un abbondante condimento visto che le nostre paste ci fanno da piatto unico. Può capitare che rimanga a mangiare da noi un amico, si chiama Angelo, lui e' cresciuto in casa nostra, da piccolo passava dei pomeriggi con i miei genitori, i suoi lavoravano e lui, in questo modo, era…sotto controllo e aveva una compagnia per fare i compiti. Lo abbiamo visto crescere ed è come un cugino

Ingredienti

300 g di Fusilli Voiello
2 carciofi
1 cipollotto
un pezzo di porro, 50 gr
1 scalogno
60 g di olive nere
1 mozzarella da 100 g circa
2 limoni
1 dl di vino bianco
1 rametto di menta
1 rametto di salvia
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio abbondante di pesto con peperoncino e pistacchi, era quello che avevo in frigo come avanzo o puoi usare un altro pesto o un trito di foglie di menta e prezzemolo
olio EVO 
pepe
sale

Priva i carciofi delle foglie esterne più dure, spuntali, tagliali a metà, elimina le barbe, tagliali a fettine e poi taglia le fettine a metà e mettili in acqua acidulata con il succo dei limoni, pulisci parte del gambo eliminando la parte più fibrosa poi taglialo a dadi e metti la dadolata in acqua con gli altri carciofi. Scalda una padella su fuoco medio, aggiungi un paio di cucchiai d'olio e l'aglio tritato e fallo dorare leggermente poi unisci i carciofi scolati, il cipollotto, esclusa la parte verde, ma tienila da parte, il porro e lo scalogno a fettine con la salvia e la menta e fai ammorbidire per alcuni minuti
Bagna con il vino, fai evaporare quasi completamente poi unisci le olive e fai insaporire per 2 o 3 minuti mescolando di tanto in tanto. Scola la pasta al dente e aggiungila alle verdure, porta a cottura bagnando di tanto in tanto con un po' dell'acqua di cottura della pasta, mescola e fai insaporire, sistema di sale 
Togli la padella dal fuoco, completa con la mozzarella a dadi, la parte verde del cipollotto a fettine, il pesto e una macinata di pepe 
mescola bene e quando la mozzarella inizia a sciogliersi impiatta e…
Buon Appetito!














2 commenti:

  1. Non so mai come cucinare i fusilli, la tua ricetta è davvero interessante!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria! ;) e Buon Appetito!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...