giovedì 27 agosto 2015

Risotto giallo cremoso con formaggio di capra e pistacchi

Lunedì aspettavo degli amici e amiche a pranzo ma…è stata una giornata così così.
Orari dei treni che nel periodo estivo cambiano in maniera assurda, la pioggerellina che…rende le strade scivolose, virus che vagano e…chissà quale altra congiunzione astrale un po' complicata ha reso questa giornata per ritrovarsi, mangiare, chiacchierare e bere insieme in una giornata da trascorrere soli e nelle proprie case. 
Ma tutto era pronto, tavola apparecchiata, mamma affamata ed io che ero un po' preoccupata non avendo risposte alle chiamate telefoniche, ma con le mie amiche gli orari sono sempre tranquilli e poi penso...in treno non sente il telefono oppure è silenzioso… 
Appena butto giù il riso arrivano le chiamate e…mannaggia!
Una giornata con problemi, perfortuna non gravi. 
La cottura del risotto è continuata, mamma era dispiaciuta della mancata compagnia ma poi ci siamo consolate accompagnando il risotto con una bottiglia di Passerina Brut di Velenosi. Care amiche ho sempre una bottiglia, ma anche due, di scorta in frigo...

Ingredienti

250 gr di Riso Baldo Girolomoni
2 piccole cipolline o 1 media
dl 1,5 di vino bianco secco
1 bustina di zafferano
25 gr di pistacchi in polvere
1 costa di sedano, 80 gr circa
1 rametto di rosmarino e 1 di maggiorana
120 gr di formaggio di capra cremoso
8 dl circa brodo di carne o più ( o vegetale)
Olio EVO
sale, pepe

Taglia il sedano in 3 o 4 tronchetti, poi ottieni dei bastoncini e tagliali in modo da ottenere dei piccoli dadi.
Ho lasciato le cipolline intere nella tostatura del riso per dare un po' di profumo e perché una delle mie amiche ha dei problemi con le cipolle nelle preparazioni e questo è il solo modo per non averne.
Fai tostare per un paio di minuti il riso in una casseruola con un poco d'olio evo, le cipolle e le erbe aromatiche mescolando spesso, sfuma con il vino bianco e fai evaporare. Continua la cottura aggiungendo, un poco alla volta, il brodo caldo e mescola di tanto in tanto
A cottura quasi completata unisci lo zafferano sciolto in un mestolo di brodo e poi aggiungi quasi tutta la polvere di pistacchi, amalgama bene gli ingredienti poi aggiungi metà del sedano, sistema di sale e porta a cottura lasciando la preparazione morbida
Togli dal fuoco, unisci il 2/3 del formaggio di capra, manteca bene e lascia riposare per un paio di minuti
Impiatta, completa con il sedano rimasto e il formaggio cremoso, finisci con una macinata di pepe e…
Buon Appetito! 









Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...