lunedì 23 aprile 2012

Spaghetti Cavalieri con asparagi e tentacoli di seppia

Ingredienti

180/200 g di spaghetti Benedetto Cavalieri
100 g di asparagi già puliti e privati della parte finale più dura
150 g di tentacoli di seppie
1 piccolo scalogno
1 piccola cipolla
1 peperoncino
1 rametto di timo
1 rametto di salvia
1 dl di vino bianco
il succo di 1/2 limone
olio evo
sale
per il trito: un ciuffo di prezzemolo, un ciuffo di erba cipollina, 1 cucchiaio di pistacchi
Taglia gli asparagi a fette in diagonale e falli dorare leggermente in una padella già calda con un poco d'olio, la cipolla e lo scalogno tagliati e poi fettine e il timo, bagna con il vino e fai evaporare completamente. Continua la cottura aggiungendo, quando necessario, l'acqua di cottura della pasta, sistema di sale
In un'altra padella, su fuoco vivace, salta i tentacoli, tagliati in 4 o 6 parti, con poco olio, il peperoncino e la salvia, appena saranno rosati e iniziano a dare fuori la loro acqua bagna con il succo di limone, cucina ancora per pochi minuti mescolando spesso e aggiungi un pizzico di sale
Scola la pasta al dente, aggiungi la pasta agli asparagi con un poco di acqua di cottura della pasta e, su fuoco vivace, fai insaporire mescolando spesso. Unisci i tentacoli, continua la cottura ancora per poco o fino a quando la pasta sarà pronta, se si asciuga troppo bagna sempre con poca acqua della pasta
Aggiungi metà del trito di erbe e pistacchi, mescola, metti la pasta sui piatti, completa con il trito rimasto e…















3 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Laura!!!!!!! e detto da te e' un bel complimento....miss you!!!!!!!!

      Elimina
  2. Ha ragione Laura, questa è una bellissima ricetta, te la copio, amo molto i primi di pesce!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...