giovedì 19 aprile 2012

Pipe rigate De Cecco con zucca, olive e mais

Le pipe…come mi piacciono!!! Da piccola le chiamavo le borsette ed insieme alle mezze maniche erano le mie paste preferite e lo sono tutt'ora. Sono divertenti, con mia cugina ci infilavamo le dita sia da cotte che da crude, ci raccoglievamo il sugo, da crude ci facevamo le collane e a volte le coloravamo e ci sembrava di avere chissà quale prezioso gioiello…insomma quei giochi di bimbi che si fanno quando si esplorano le forme delle cose quotidiane con le quali si ha a che fare. Un classico sugo di mamma per le "borsette" era il sugo di pomodoro con i piselli e una quantità industriale di Parmigiano. Mi piaceva raccogliere quell'impasto di sugo e Parmigiano con alcuni piselli racchiusi all'interno, che rimaneva attaccato alla ciotola, sia con la pasta, cercando di infilare quanti più piselli potevo e con il cucchiaio. Crescendo ho imparato ad apprezzare anche le altre paste e i differenti condimenti e fermarmi ora in questa non così nuova esplorazione e' un po' difficile…mi piace mangiare!!! Ma mi piace molto e trovo divertente pensare ad un sugo o condimento diverso a seconda delle diverse forme di pasta e viceversa, mi piace anche continuare a esplorare e sperimentare tutte le nuove possibili paste che si trovano in vendita. 
Ma il ricordo e la tentazione di infilare la pasta tra le dita quando la cucino continua a farmi sorridere…e non e' detto che non continui a farlo!

Ingredienti

160 g di pipe rigate De Cecco
200 g di zucca già pulita
1 scalogno
1 cipollotto
1 spicchio d'aglio tritato
15 olive snocciolate, ma se sono di più va bene lo stesso)
40 g di mais sgocciolato
1 dl di vino bianco
1 rametto di rosmarino
erbe aromatiche da tritare: prezzemolo, maggiorana, erba cipollina
un pezzettino di buccia d'arancia non trattata
olio EVO
1 peperoncino ( dipende anche da voi se vi piace più piccante)
sale
In una larga padella con un poco d'olio fai dorare leggermente e insaporire la zucca tagliata a dadini con lo scalogno e la cipolla a fette, l'aglio, la buccia d'arancia tritata, il peperoncino e il rosmarino, sfuma con il vino e fai evaporare completamente unisci le olive tritate grossolanamente 
e il mais quindi continua la cottura ancora per alcuni minuti aggiungendo, quando e' necessario, dell'acqua di cottura della pasta, ricorda di salare
Scola la pasta al dente, mettila nella padella con la salsa alla zucca e porta a cottura su fuoco alto bagnando sempre con un poco d'acqua della pasta e mescolando di tanto in tanto. Completa con le erbe tritate e un filo d'olio, impiatta e…
Buon Appetito!





















3 commenti:

  1. un bel piatto ricco e gustoso!
    abbracci

    RispondiElimina
  2. Me gusta...sai è proprio da provare...buona giornata, ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...