mercoledì 18 aprile 2012

Zuppa di asparagi e finocchi con zenzero

La primavera e' arrivata, e' nell'aria ma a volte si nasconde e torna il freddo! Non freddo freddo ma abbastanza freddo da essere vittima di un brutto raffreddore, anche se sono convinta che qualsiasi raffreddore o altro malessere fisico dipenda soprattutto da altri motivi…motivi emotivi, ma a parte questa veloce considerazione e imbacuccata fin sopra le orecchie sono pronta per questa bella, ricca e calda zuppa, o crema. Negli ingredienti ho aggiunto lo yogurt come facoltativo, prova a metterne un cucchiaio nella zuppa se non sei vegano e se non hai problemi con i latticini.
Adoro le zuppe, le minestre e i minestroni ben caldi, e' un altro dei miei comfort food, cibi che mi riscaldano anche l'anima e con questo raffreddore mi faccio razione doppia!!!
Ingredienti

250 g di asparagi
1 finocchio
1 rametto di timo 
1 rametto di salvia
un pezzetto di zenzero
50 g di mais
1 dl di vino bianco
8 dl circa di brodo vegetale o acqua
2 cucchiai di farina di riso
1 cucchiaio di mandorle sfilettate
un ciuffo di erba cipollina
yogurt greco (facoltativo)
olio EVO
1 piccolo peperoncino
sale

In una padella fai tostare le mandorle sfilettate
Elimina la parte finale, più dura, degli asparagi poi taglia le punte, di 3 cm circa, separandole dai gambi. In una casseruola fai insaporire, con poco olio, i finocchi tagliati a pezzi e i gambi degli asparagi tagliati a tronchetti con il timo, la salvia e il peperoncino, mescola di tanto in tanto poi bagna con il vino e fai evaporare
Aggiungi un poco di brodo vegetale caldo in modo da far cucinare le verdure , elimina le erbe aromatiche poi con il frullatore ad immersione riduci in purea. Unisci il resto del brodo o acqua, aggiungi la farina di riso, mescola bene e fai cuocere ancora per 8/10 minuti, sistema di sale
Taglia a metà, nel senso della lunghezza, le punte d'asparagi più grandi, sbuccia lo zenzero e taglialo a piccoli dadi
mettili in una padella già calda con un cucchiaio d'olio e fai insaporire, aggiungi il mais e continua la cottura 
ancora per qualche minuto mescolando di tanto in tanto e ricorda di aggiungere una presa di sale
Impiatta la crema, aggiungi il mais e le punte di asparagi, completa con le mandorle sfilettate e l'erba cipollina tagliuzzata e…
Buon Appetito!





















Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...