domenica 12 febbraio 2012

Zuppa di fagioli neri speziata e guanciotte di rana pescatrice



AAAAHHHH!!!!!!!…non e' possibile!…non ci posso credere…non ho un filo di curry!!!!!!!!!!!
questo e' stato il mio urlo disperato in prossimità dell'ora di pranzo e non avevo nessuna voglia di uscire per andare a comprarlo.
Ho guardato in tutti gli angoli della mia dispensa…nulla!!!
Si, lo so sto esagerando, mi piace drammatizzare e vivermi certi momenti come un gioco, è terapeutico,in questa disperazione ho poi cercato nella dispensa della cucina di mamma, mi capita di lasciare delle cose da lei ogni tanto dato che quasi tutti i giorni pranziamo insieme e cucino da lei.
Meno male che la mia casa e' sopra la sua, ogni tanto devo salire da me e prendere degli ingredienti o degli utensili di cui ho bisogno e poi qualche cosa ogni tanto rimane da lei.
Questo "grido" e' stato il risultato all'idea di preparare una zuppa di fagioli neri al curry, comunque, la mia ricerca ha dato un piccolo risultato, ho trovato una scatolina di Massalé che avevo lasciato nella dispensa di mamma.
Certo non era proprio il sapore di curry che girava nel mio naso ma appena ho aperto la scatolina l'odore di terre magiche e lontane mi ha fatto chiudere gli occhi per un attimo e scaldato il cuore.
Il Massalé è una miscela di più spezie, si presenta in polvere ma si può preparare, personalizzandola, pestando e riducendo in polvere le spezie in grani.
Le spezie utilizzate sono il coriandolo, il pepe, il cumino, il cardamomo, la noce moscata, chiodi di garofano, cannella, curcuma, senape, pepe garofanato o pimento con proporzioni diverse e omettendone qualcuna per rafforzare l'aroma di un'altra.

Ingredienti

6 dl di fumetto di pesce (ho preparato il fumetto il giorno prima con con 2 teste di rana pescatrice, acqua, un poco di vino bianco, 1/2 cucchiaino di pepe in grani, una piccola cipolla, 2 coste di sedano, una carota e sale)
le guanciotte e la polpa prelevate dalle teste della rana pescatrice
300 g di fagioli neri già cotti
2 scalogni
1 dl di vino bianco
1 cucchiaio raso di Massalé
150 g di cuori di catalogna
1 spicchio d'aglio
1 piccolo peperoncino
EVO
sale
Mettete lo scalogno pulito e tagliato a fettine in una casseruola, o in una wok, con il vino bianco, 1 dl di acqua e 1 cucchiaino di olio, fate ammorbidire su fuoco dolce fino a far assorbire quasi completamente la parte liquida 
aggiungete i fagioli e fate insaporire per 2 minuti poi unite il Massalé e fate tostare le spezie per 2 o 3 minuti mescolando di tanto in tanto
aggiungete meta' del fumetto di pesce caldo, togliete la casseruola dal fuoco e con il frullatore ad immersione riducete in purea gli ingredienti, quindi unite il resto del brodo e continuate la cottura per 8 / 10 minuti.
Nel frattempo scottate la catalogna in acqua bollente e salata per 2 minuti, scolate le verdure e strizzatele bene, poi saltate le verdure in una padella con un cucchiaio d'olio, l'aglio a fettine e il peperoncino. Quando saranno ben insaporite trasferitele in un piatto e tenetele in caldo
nella stessa padella scaldate le guanciotte e la polpa della pescatrice con poco olio
impiattate la zuppa, suddividete le erbe e il pesce, completate con un filo d'olio. Servite la zuppa ben calda e…
Buon Appetito!













1 commento:

  1. con la rana pescatrice non avrei pensato... la provo ^^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...