mercoledì 11 settembre 2013

Le seppie in umido con peperoni e pomodori verdi e basilico

In quest'ultimo periodo mi ha preso il trip per i peperoni. Effettivamente non li uso spesso nella mia cucina, problemi per digerirli, ma mi piacciono molto sopratutto arrostiti e poi conditi semplicemente con prezzemolo, aglio, prezzemolo o maggiorana fresca su una fetta di buon pane. Perciò nelle prossime ricette ci saranno i peperoni. Mi piace arrostirli in forno, li metto in una teglia ricoperta con della carta da forno, unti con olio evo e li faccio cuocere a 190° per una ventina di minuti girandoli un paio di volte durante la cottura, li faccio raffreddare un poco poi li metto in un contenitore di vetro, chiudo con un coperchio e li faccio raffreddare, in questo modo sarà più semplice togliere la pelle, al posto del contenitore di vetro uso i sacchetti per alimenti 
E come sempre…buon divertimento!
Ingredienti
350/400 gr di seppie già pulite
1 cipolla
4 alici sott'olio
un mazzetto aromatico con rosmarino, salvia, timo limoncino
2 dl di vino bianco
2 peperoni arrostiti (1 rosso e 1 giallo )
4 pomodori maturi
2 pomodori verdi
10 foglie di basilico
1/4 di cucchiaino di peperoncino
Olio EVO
sale
fettine di pane tostate per accompagnare
Taglia i pomodori verdi a piccoli dadi, mettili in una ciotola e condisci con un pizzico di sale, un paio di cucchiai d'olio e le foglie di basilico tagliate a julienne. Priva i peperoni della pelle e dei semini poi taglia la polpa a filetti sottili
Taglia i pomodori a metà, togli i semi e mettili in un colino per raccogliere l'acqua di vegetazione poi tagliali a filetti. In una padella già calda fai dorare leggermente la cipolla tagliata a fette non troppo spesse con tre cucchiai d'olio, le alici tritate e il mazzetto aromatico
Unisci le seppie tagliate a quadretti, fai rosolare per alcuni minuti mescolando di tanto in tanto poi sfuma con il vino e fai evaporare
Aggiungi i pomodori a filetti, il peperoncino e fai insaporire, poi bagna con due dl di acqua e il liquido di vegetazione dei pomodori e fai cuocere per 20 minuti, non dimenticare il sale
Infine aggiungi i peperoni e fai cuocere ancora per 10 minuti circa, se la preparazione si asciuga troppo aggiungi ancora un poco di acqua ben calda
A questo punto puoi impiattare le seppie aiutandoti con un coppa pasta, completa con i pomodori verdi, i crostini di pane, delle foglioline di basilico e…
Buon appetito!






























Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...