lunedì 25 marzo 2013

Baccala con po-lentina, ragù di funghi e pesto con pistacchi

Si, questa è una ricetta un po più complessa dal mio solito e con più ingredienti, in una giornata piovosa come questa ci sta bene, anche passare un po' più di tempo in cucina, ma i differenti passaggi sono semplici, c'e' poi da assemblare il tutto. Però la polenta è di quelle veloci, in 5 minuti passa la paura, io ho aggiunto un paio di cucchiai di farina di riso e questo comporterà una cottura leggermente più lunga e più acqua per la cottura Un trucchetto che uso per togliermi il pensiero di seguire la cottura della polenta, anche quella veloce della precotta, è di cucinarla a bagnomaria, impiega un po' di più a cuocersi ma così sono più libera di preparare il condimento. Un consiglio, in qualunque modo si vuole preparare la polenta,  è quello di tenere pronta dell'acqua calda da aggiungere se dovesse risultare troppo dura. La dose dell'acqua per la cottura della polenta è abbastanza indicativa, tutto dipende se si preferisce più morbida o più dura, per questa ricetta mi piace che sia più morbida
Ingredienti
400 gr di baccalà
1 cipolla
1 scalogno
350 gr di farina di granoturco precotta per polenta Sala Cereali 
farina di riso Sala Cereali
L 1,2 / 1,5 di acqua per la cottura della polenta
brodo di pesce o acqua per la cottura del baccalà
150 gr di funghi cremini
150 gr di pleorotus
3 grossi cipollotti
2 dl di vino bianco
1 ciuffo di prezzemolo
1 ciuffo di erba cipollina
2 rametti di maggiorana
1 ciuffo di prezzemolo
1 foglia di alloro
2 spicchi d'aglio
Olio EVO
sale, pepe

per il pesto:

un mazzetto di prezzemolo
3 rametti di menta
la parte verde di 2 cipolloti
1 ciuffo di erba cipollina
10 g di pistacchi
Olio EVO
sale


Metti le erbe aromatiche per il pesto in un bicchierone con i pistacchi una presa di sale e abbastanza olio per ottenere il pesto, frulla con il minipimer
Taglia a pezzi irregolari i funghi pleorotus e i cipollotti, a fette spesse i funghi cremini, metti questi ingredienti in una ciotola, unisci le foglioline delle erbe aromatiche, l'erba cipollina tagliuzzata, l'aglio sbucciato e tritato, del pepe macinato fresco e un paio di cucchiai di olio, mescola bene
Trasferisci i funghi in una teglia distribuendoli in un solo strato, ungi ancora con un poco d'olio e fai cuocere in forno riscaldato a 190° per 8 minuti circa
Fai dorare in padella la cipolla e lo scalogno sbucciati e tagliati a rondelle con l'alloro e un poco d'olio
Taglia il baccalà a dadi non troppo grandi, passali nella farina di riso e fai rosolare in modo uniforme in padella con le cipolle, sfuma con il vino e fai evaporare poi bagna con il 4 dl brodo di pesce caldo o con l'acqua e fai cuocere per 8/10 minuti mescolando delicatamente in modo che la salsa di cottura si addensi e con il cucchiaio di legno raschia il fondo della padella, la preparazione tende ad attaccarsi
Nel frattempo avrai preparato la polenta e tenuta in caldo, per renderla un poco più morbida aggiungi un pezzetto di burro ma è facoltativo
Metti un po' di polenta sul fondo dei piatti, condisci con un cucchiaio di pesto aggiungi qualche pezzo di baccalà con la sua salsa, i funghi, un'abbondante macinata di pepe e…subito a tavola!
Buon Appetito!


































Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...