martedì 19 marzo 2013

Baccalà in crosta di erbe e pistacchi con verdure quasi orientali

Se riesci a trovare i funghi shiitake freschi…ti prego, fammi sapere l'indirizzo!!!!!!
Io ho utilizzato dei funghi secchi che ho trovato in un viaggio fatto a Barcellona, li ho trovati al mercato della Rambla. Ho trovato due banchi, con prezzi differenti, ma ce n'erano di più ed avevano un'infinità di funghi sia freschi che secchi. Ero felicissima, avrei comprato un po' di tutto, passavo da un banco all'altro, mi trasferirei a Barcellona solo per avere il mercato della Rambla vicino casa!!!
Barcellona mi ha affascinata, la sensazione che ho avuto, e che è ancora dentro di me, è del calore e dei colori. Le persone, le architetture, i locali, il cibo. Una breve vacanza a maggio di 3 giorni, andando in giro con la mia amica Nadia, godendo delle meravigliose giornate di sole, circondate dalla geniale follia di Gaudì, mangiando Tapas e bevendo vino, e poi la commozione infinita che ho sentito all'interno della Sagrada  Familia, ero già estasiata ad ammirare l'esterno ma quando sono entrata mi sono sentita come dentro ad una navicella spaziale pronta a partire nell'immensità dell'essere umano. Forse sarò stata presa da qualche sindrome ma posso dirvi che mi sono ritrovata dei lacrimoni che scendevano sul mio viso ed un senso di tenera gratitudine alla vita! Ed ora mettiamoci ai fornelli e buon divertimento! :)
Ingredienti
500/600 g di Baccalà
80 g di pane grattugiato, anche grossolano
40 g di pistacchi in polvere
2 cucchiai di erbe aromatiche, rosmarino, tanta salvia, maggiorana, origano
1 spicchio d'aglio
olio EVO
sale, pepe

per le verdure
400 g di bietole
8/10 funghi Shiitake freschi o secchi, la quantità dipende dalla grandezza dei funghi
3 cipollotti
2 spicchi d'aglio
2 cucchiai di aceto di miele
1 cucchiaino di miele
olio di sesamo
2 cucchiai di semi misti o semi di sesamo tostati
sale


Metti in una ciotola il pane grattugiato, i pistacchi in polvere, le erbe aromatiche tritate finemente con l'aglio, una presa di sale e del pepe macinato, poi aggiungi 5 o 6 cucchiai d'olio e mescola bene
Asciuga bene il baccalà, poi ricava 8 tranci della stessa grandezza, ungi la polpa con poco olio e spolverizza con un poco di sale e di pepe, passa ciascun trancio nel pane aromatizzato pressando per farlo aderire bene alla polpa. Metti i tranci in una teglia, aggiungi ancora dell'olio e fai cuocere in forno già caldo a 190° per 10 minuti, non lo stracuocere altrimenti sarà più stopposo come consistenza
Se utilizzi i funghi secchi mettili in una ciotola con acqua per tutta la notte, è un consiglio che mi hanno dato in un ristorante giapponese a Brooklyn, ma se li utilizzi freschi dovrai pensare solamente a eliminare il gambo, operazione che farai anche con i funghi ammollati e ben strizzati, poi tagliali a fettine non troppo sottili. Falli imbiondire leggermente in una padella con 2 cucchiai di olio di sesamo e l'aglio tritato grossolanamente. Aggiungi i cipollotti tagliati in diagonale, lasciando da parte un poco della parte verde tagliata più finemente, e le bietole a pezzi di 3 cm circa. Fai insaporire per 4 minuti poi sfuma con l'aceto e aggiungi il miele, mescola e fai cuocere ancora per 2 minuti, sistema di sale
Metti 2 tranci di baccalà in crosta in ciascun piatto con un poco della salsa di cottura, aggiungi le verdure, completa con dei semi misti, la parte verde del cipollotto e…
Buon appetito!
























2 commenti:

  1. Buoooooonoooo... che voglia di baccalà!

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara :) me ne sono fatta una scorpacciata! la prox volta ti avviso!!!!!!! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...